Vendemmia in Sicilia: venite a vendemmiare con noi il Moscato di Siracusa!

Vendemmiare in Sicilia venite a vendemmiare il Moscato di Siracusa - Cantine Gulino-
La vendemmia è uno dei momenti più importanti e significativi del lavoro del vignaiolo. Si inizia al mattino presto e si trascorre la giornata immersi nella natura, tra i filari della vigna, a respirare il profumo dei grappoli appena raccolti.

VENDEMMIA DEL MOSCATO 2020

La campagna, con i suoi profumi e la sua paca.
Il vigneron, con i suoi racconti di luoghi, di famiglia, di tradizioni antiche.
Le mani esperte e indaffarate del nostro Corrado, saggia guida in questa immersione tra i filari delle nostre vigne.

La vendemmia in Sicilia è ufficialmente iniziata!

 

Noi inizieremo a vendemmiare il Moscato di Siracusa nei prossimi giorni. 
Per l’occasione – un momento atteso e speciale nel lungo e impegnativo lavoro del vignaiolo – siete tutti invitati in cantina per trascorrere insieme questa giornata dedicata alla raccolta dell’uva del Moscato!

Quando?
Il 18 agosto 2020.

A che ora?
Dalle 6.30 e per tutta la mattinata.

Quanto costa?
Partecipare attivamente alla vendemmia è gratuito.
Partecipare attivamente alla vendemmia + un fresco e sfizioso spuntino preparato da noi, a base di frutta di stagione e stuzzichini assortiti, in giardino: 15,00 euro a persona.

Come si partecipa?
Prenotando entro il 17 agosto al numero 338.2999041.

Di cosa avete bisogno per partecipare alla vendemmia? 
Abbigliamento sportivo, con pantaloni lunghi e scarpe comode, cappello e crema solare, guanti di nitrile o simili: è tutto quello che ti serve per vivere insieme a noi l’entusiasmante momento della vendemmia del Moscato di Siracusa 2020!

Un’esperienza unica, da custodire della memoria, per rendere speciale questa strana estate tra distanziamento sociale e mascherine.

Vendemmia del Moscato 2020
Venite a vendemmiare con noi il Moscato di Siracusa!
18 agosto 2020 – Cantine GulinoFr

Vuoi condividere l'articolo?

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Rimaniamo in contatto?

Se vi è piaciuto questo articolo e volete essere sicuri di non perdere i nostri aggiornamenti,
potete iscrivervi alla nostra Newsletter: discreta, mai invadente, rispettosa della vostra Privacy, che custodiamo gelosamente.

Altri articoli dal nostro blog per voi!

Pane fritto siciliano, merenda delle nonne - Cantine Gulino

Pane fritto siciliano, merenda delle nonne

Nella sua variante dolce, il pane fritto siciliano era la merenda che mamme e nonne di una volta preparavano ai bambini: semplice, veloce e genuino, il pane avanzato, tagliato a fette, fritto e spolverato di zucchero, si trasformava in un delizioso dolcetto che metteva d’accordo tutti, grandi e piccini. Riscopriamo, con il pane fritto, una pietanza povera, radicata nell’antica tradizione siciliana, che ci riporta indietro nel tempo, ai ricordi dell’infanzia.

Leggi tutto....
Abbinamento vino biscotti di mandorla - Cantine Gulino

Abbinamento vino e biscotti di mandorla

I biscotti di mandorle “Pizzuta” di Avola sono deliziosi pasticcini secchi dal cuore morbido, dolcini di mandorle caratteristici del nostro territorio. La mandorla di Avola, infatti, è tra le varietà più ricercate di mandorla italiana: si coltiva nel siracusano ed è particolarmente adatta a essere sgusciata e trasformata, soprattutto nel settore della confetteria di qualità. L’abbinamento vino di questi pasticcini di pasta di mandorle, semplici e deliziosi, con un calice di Moscato di Siracusa è presto fatto!

Leggi tutto....
Chi ha inventato l’aperitivo - Cantine Gulino

Chi ha inventato l’aperitivo?

Un calice di vino, assaggi di cibi locali da abbinare, una buona compagnia. È la ricetta perfetta dell’aperitivo, un rituale ormai consolidato, un’abitudine diffusa, una tradizione italiana che si ripete soprattutto durante i fine settimana e l’estate, quando ci si può rilassare all’aria aperta godendo di uno splendido tramonto sul mare. Vi siete mai chiesti, però, quando e perché nasce l’aperitivo?

Leggi tutto....
Vendemmia 2022, il nostro racconto - Cantine Gulino

Vendemmia 2022: il nostro racconto

Per noi vignaioli, l’inizio della vendemmia è il periodo più atteso dell’anno. Un momento cruciale che abbiamo vissuto, in queste settimane, con frenesia e un pizzico di ansia, tra un Aperivino in cantina e l’altro, tra un anticiclone africano e l’altro. La natura, come sempre, ha dettato le sue regole e ci ha spinto ad anticipare di qualche giorno la tabella di marcia per la raccolta dell’uva. Ve la raccontiamo, allora, la nostra vendemmia di quest’anno, con il conforto delle antiche memorie, mediate dalle parole, e la suggestione delle immagini del presente.

Leggi tutto....